Come curare la Dermatite atopica?

La fototerapia UVB

Tra le varie cure, la tecnica di elezione nel trattamento della Dermatite atopica è la fototerapia: riproduce i benefici che i raggi solari hanno sulla pelle – anche su quella colpita dalla dermatite – sfruttando le frequenze di maggior efficacia terapeutica.

La Dermatite atopica risponde positivamente al trattamento con raggi UVB a banda stretta, sia nel breve che nel lungo termine: il prurito generalmente si riduce sensibilmente già a partire dall’ottava esposizione e si placa quasi totalmente entro poche settimane. Le esposizioni successive stabilizzano i risultati e permettono una latenza positiva più o meno lunga, tra i tre e i dodici mesi.

Per curare la Dermatite atopica non è per forza necessario andare nei centri specializzati, spesso comunque troppo lontani: si può fare fototerapia anche a casa propria in totale sicurezza, noleggiando l’attrezzatura professionale a costi estremamente contenuti.

Dermatite atopica: rimedi naturali

Le creme emollienti a base lipidica aiutano a mantenere la cute idratata creando sulla pelle una pellicola protettiva che limita la perdita di acqua transepidermica.

Per la quotidiana igiene è preferibile scegliere detergenti naturali delicati, privi di profumi e di sostanze aggressive per la pelle.

I rimedi naturali alleviano il prurito e gli arrossamenti tipici della Dermatite atopica, ma restano un palliativo i cui benefici si avvertono solo nell’immediato.

Cure farmacologiche

I corticosteroidi topici – creme e pomate a base di cortisone – sono la terapia classica, impiegata da sempre come cura per la dermatite atopica: agiscono però sugli effetti e non sulle cause.

Danno sollievo quasi immediato, ma gli effetti collaterali sono spiacevoli: generano rapide recidive, sovente peggiorative. Dopo un po’ di tempo la pelle tende all’atrofia e sono necessarie dosi sempre più elevate di cortisone per ottenere effetti sempre più blandi.

Convivere con la Dermatite atopica è molto fastidioso per via dell’incontenibile prurito. Non esistono cure definitive: la Dermatite atopica è una patologia a scatenamento autoimmune e il prurito si ripresenta a intervalli di tempo. Alcune cure e alcuni rimedi alla Dermatite atopica possono dare un po’ di sollievo, ma i risultati più duraturi si ottengono dalla fototerapia UVB.

Soffri di Dermatite atopica? Contattaci per una consulenza gratuita.

Siamo specializzati nel trattamento della Dermatite atopica con la fototerapia UVB
e noleggiammo attrezzature professionali per la fototerapia domiciliare.








Autorizzo il trattamento dei dati personali come indicato nella Privacy Policy

Preferisci un contatto telefonico?

Chiamaci dal lunedì al venerdì (h.9:00-18:00) ai numeri: 0171 487 008 oppure 348 265 2560.