Cos’è la Psoriasi inversa e perché colpisce il glande

La forma più comune di Psoriasi genitale è la Psoriasi inversa. La Psoriasi inversa si distingue dalle altre forme di Psoriasi perché interessa quelle aree del corpo che sono soggette a sfregamento. Per questo motivo è anche chiamata psoriasi delle pieghe cutanee. 

La Psoriasi inversa si manifesta sul glande con una o più chiazze rossastre e dalla forma arrotondata, asciutte e non ricoperte da squame. Provoca anche un intenso prurito.

Come ogni forma di Psoriasi, la Psoriasi inversa è una malattia della pelle autoimmune che si manifesta per predisposizione genetica e per il verificarsi di un evento scatenante: forte stress fisico o emotivo, traumi ai danni della pelle, particolari condizioni climatiche o abitudini alimentari, eccetera. Le cause scatenanti sono ancora poco chiare.  

In quanto malattia genetica la Psoriasi inversa del glande non è contagiosa e non può essere trasmessa neanche per via sessuale. 

Le Cure

Psoriasi inversa del glande: cure

Fototerapia UVB

La fototerapia è la cura che dà migliori risultati nel trattamento della Psoriasi inversa del glande. Il trattamento consiste nell’esporre la cute a una sorgente di luce che emette raggi UVB. I raggi UVB simulano la luce del sole e rallentano il veloce ricambio di cellule caratteristico della chiazza psoriasica riducendo l’infiammazione. 

In quanto malattia a predisposizione genetica la Psoriasi inversa del glande non può essere curata in modo definitivo, tuttavia la fototerapia garantisce risultati visibili in breve tempo e con effetto a lungo termine: permette di giungere alla remissione delle chiazze e di mantenere la Psoriasi inversa del glande sotto controllo evitando che nuove recidive arrivino a livelli fastidiosi.

Anche in una zona delicata come i genitali maschili non si corre alcun pericolo perché i raggi UVB a banda stretta impiegati dalla fototerapia si fermano allo strato delle cellule basali, quindi ben più in superficie rispetto ai più comuni UVA che invece arrivano fino al derma. 

Scopri i vantaggi della fototerapia domiciliare oppure contattaci per una consulenza gratuita.

Altre cure per la Psoriasi inversa del glande implicano l’uso di creme al cortisone o farmaci immunosoppressori. Entrambi però causano effetti collaterali: se usati a lungo come accade nel caso della Psoriasi inversa del glande perdono efficacia perché l’organismo ne diventa rapidamente assuefatto e creano un effetto ricaduta per cui gli episodi di Psoriasi anziché diminuire diventano più frequenti.

I Rimedi

Psoriasi inversa del glande: rimedi

Alcuni rimedi naturali per la Psoriasi inversa del glande e qualche consiglio per un sollievo immediato dal prurito:

  • il gel all’aloe vera è un lenitivo e cicatrizzante naturale che può aiutare a tenere a bada il prurito
  • per l’igiene quotidiana sono da preferire detergenti intimi delicati che rispettano il pH della pelle
  • scegliere biancheria intima comoda e in fibre naturali aiuta a non peggiorare l’irritazione della pelle 

La Psoriasi del glande può essere curata e tenuta sotto controllo facilmente con la fototerapia. Contattaci per una consulenza gratuita.

Siamo specializzati nel trattamento della Psoriasi inversa del glande con la fototerapia e noleggiamo attrezzature professionali per la fototerapia a domicilio.








Autorizzo il trattamento dei dati personali come indicato nella Privacy Policy

Preferisci un contatto telefonico?

Chiamaci dal lunedì al venerdì (h.9:00-18:00) ai numeri: 0171 487 008 oppure 348 265 2560.